Pussy Riot, oggi manifestazioni e sentenza

Oggi si attende la sentenza del processo alle Pussy Riot. Ci saranno manifestazioni in sostegno delle ragazze in tutto il mondo da Mosca, ovviamente, a Berlino e New York, passando anche per Milano.

Di seguito il pezzo scritto in viaggio per Articolo 21 (www.articolo21.org)

Il bel viso di Nadezhda Tolokonnikova campeggia anche dalla copertina del Der Spiegel, il più noto dei settimanali tedeschi. La leader delle Pussy Riot e’ritratta dietro le sbarre, sotto di lei il titolo “La Russia di Putin”. L’ennesima dimostrazione di una mobilitazione globale a favore della punk band al femminile alla sbarra per una canzone anti-Putin nella chiesa del Salvatore a Mosca. L’attesa sentenza per un processo che, oltre ad aver diviso la popolazione locale, sarà emblematico per la attuale politica putiniana e per la giustizia russa, e’ prevista per domani. Le più grandi star internazionali si sono subito schierate a favore delle ragazze, lanciando appelli e dedicando loro momenti speciali nei concerti, come ha fatto Madonna durante il suo show moscovita. Un atto per cui la pop star e’ stata liquidata con l’epiteto di vecchia p…. dal vicepremier Dmitri Rogozin e per cui gli estremisti cristiani hanno bruciato in piazza la sua foto. Iconoclastia e Inquisizione, come nel medioevo.

Un approccio troppo antico e troppo liberticida. Venerdì migliaia di persone scenderanno in piazza in tutto il Mondo per sostenere le ragazze. Ci saranno cortei a Parigi, Barcellona, New York e Berlino. Qui un gruppo di parlamentari ha inviato all’ambasciata una lettera In cui etichetta la detenzione delle Pussy Riot come un provvedimento draconiano e Sottolinea come “in uno stato laico e pluralista la libertà di espressione non puo’ essere concepita come un crimine”.

A Mosca il corteo di protesta inizierà alle 14 locali e sarà coordinato dagli avvocati difensori della band. Anche in Italia molti artisti hanno dimostrato la loro solidarietà verso le Pussy Riot. A Milano l’Associazione Annaviva Un presidio alle ore 17 sotto la bandiera russa dell’Expo.

20120817-100816.jpg

Tag:, , , ,

About micolsarfatti

Giornalista professionista, ex studentessa del Master in giornalismo IFG-Walter Tobagi di Milano. Vera indole scorpionica, perennemente inquieta e curiosa. La passione per le immagini e la comunicazione visiva nasce ai tempi della tesi sulla propaganda cartellonistica repubblicana durante la Guerra Civile spagnola. Mi piace scrivere di icone e iconografie, ma anche di attualità, temi sociali, lifestyle, ambiente e esteri, soprattutto Russia e Israele. Ho scritto per Il Riformista, Il Fatto Quotidiano, City, GQ, A, Sette, Terre di Mezzo, Articolo 21, Where Milan et alii. Ho raccontato storie per RSI Radio Svizzera Italiana e girato video per GQ.com e A. Per contattarmi: immaginario104@gmail.com Twitter @micolsar

One response to “Pussy Riot, oggi manifestazioni e sentenza”

  1. lordbad says :

    Complimenti per il post!

    Anche noi di Vongole & Merluzzi abbiamo provato a dare un taglio diverso alla faccenda Pussy Riot…

    http://vongolemerluzzi.wordpress.com/2012/08/17/pussy-riot-fa-fico/

    Un saluto😉

    Lordbad

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: