Le icone del cambiamento di Torino a #SalTO12

Grande successo per il salone del libro di Torino, che ieri ha chiuso i battenti con un +6% di visitatori rispetto allo scorso anno. Il tema della 50esima edizione era la primavera digitale e il rapporto-scontro tra libro tradizionale e e-Book. A onor del vero si è caduti spesso nel già sentito e, a volte, anche nel già visto. Perché le vere star di questo Salone non arrivavano dalla carta, ma, soprattutto, dal piccolo schermo o dall’immaginario Pop. Gli incontri con Luciano Ligabue, Fabio Volo, Serena Dandini e Giorgio Faletti hanno registrato il tutto esaurito e qualche scena di panico. Ieri c’è stata grande attesa per l’ormai ex capitano della Juve Alessandro del Piero. Non è comunque mancato lo spazio per iniziative e case editrici con proposte spesso molto più interessanti di quelle dei grandi gruppi.  Tra gli eventi collaterali “off topic” anche “La città visibile- Le venticinque icone del cambiamento di Torino 1988-2012”.

La moda di Kristina T e Alessandro Martorana

Un percorso espositivo che racconta la recente evoluzione della città sabauda attraverso i suoi simboli e le sue eccellenze. Tra le icone del cambiamento ci sono l’Mp3, nato nel 1988 a Torino grazie all’intuizione di Leonardo Chiariglione, la chiocciolina di Slow Food, i Subsonica, l’eccellenze della moda, dell’alta sartoria e dell’enogastronomia. Protagonista assoluto il cioccolato, fiore all’occhiello della tradizione torinese.

La chiocciolina di Slow Food

Nell’iconografia del cambiamento c’è spazio anche per uno degli eventi più dolorosi della storia recente di Torino: la sentenza che condanna per omicidio volontario i dirigenti della fabbrica ThyssenKrupp per il rogo che il 6 dicembre 2007 uccise sette operai.

Il cioccolato d’autore di Guido Gobino

La mostra è l’ultima parte di un progetto che il Salone e il Circolo dei lettori hanno ideato assieme per celebrare i venticinque anni del Salone.
Annunci

Tag:, , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: