Ungheria, una Barbie contro l’antisemitismo

Da qualche mese l’Ungheria vive una delicata e allarmante situazione politica. Il presidente Viktor Orban, leader del partito populista Fidesz, sta modificando la Costituzione emanando nuove leggi. Tra queste ce ne sono alcune che minano la libertà di stampa. (La questione è ben spiegata dal direttore di Klub Radio Andras Arato in questa intervista  http://www.articolo21.org/4798/notizia/ungheria-arato-la-democrazia-sta-lentamente.html)

A destar preoccupazione, soprattutto nell’Unione Europea,  sono anche le derive nazionaliste del governo. Negli ultimi tempi poco o nulla è stato fatto per ostacolare l’affermazione di gruppi neonazisti o uscite infelici come quella della deputata Krisztina Morvai che ha detto senza troppi giri di parole: “Vorrei che quelli che si definiscono ebrei ungheresi andassero a giocare con i loro piccoli peni circoncisi fuori dai confini dell’Ungheria e non venissero a insultare me” .

Un sentimento antisemita latente che sarebbe rafforzato dal periodo di crisi economica, per cui si cerca un capro espiatorio.

Barbie ebraica

Ma la comunità ebraica ungherese non china il capo e l’ente no Profit  Haver fa persino pubblicità con una testimonial d’eccezione: Barbie. La celebre bambola bionda viene immortalata con i tefillin, i cosiddetti “filatteri”utilizzati dagli ebrei durante la preghiera del mattino, per promuovere la cultura ebraica nelle scuole.

In Ungheria gli ebrei sono più di 100.000 e la loro è una delle comunità più importanti dell’Europa centro-orientale. Da anni l’associazione si occupa di favorire il dialogo interculturale e intereligioso, al di là dei nuovi antisemitismi e della politica di Orban.

Annunci

Tag:, , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: