L’arte della rivoluzione(creativa).Gli Indignados spagnoli visti dal vignettista El Roto.

La nuova “revoluciòn” spagnola è giovane e arrabbiata, ma non usa la violenza.

"I giovani decisero di scendere in strada e improvvisamente tutti i partiti invecchiarono"

Il movimento 15-m occupa le piazze delle città di mezza Spagna per protestare contro la disoccupazione , il precariato e i politici, che non sanno ascoltare le istanze dei cittadini.

Elezioni: Che tu scelga il lato A o il lato B, il disco non cambia

Tutto con tanta cretaività e tanto colore, come successe qualche anno fa nell’Est-Europa. Gli spagnoli, però, danno anche sfogo all’estro che da sempre li contraddistingue, con cartelli colorati, scritte e persino bodypainting, facendo così della protesta una festa.

Condivido con voi il dolore che vi ho causato

In attesa di vedere tutto questo colore anche in Italia, ecco come El roto, vignettista di El Pais, vede i gli Indignados. Proseguendo la storica tradizione visiva spagnola che, dalla Guerra Civile in poi, racconta le rivoluzioni con l’arte.

Invito i giovani del 15-M a fondare un partito, poi noi lo finanzieremo perchè diventi come tutti gli altri

Annunci

Tag:, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: