Guggenheim, la nuova arte passa da Youtube

Il museo Guggenheim di New York, tempio dell’arte contemporanea, cerca videomaker talentuosi e lo fa, democraticamente, nella più grande vetrina multimediale: youtube. Una giuria specializzata ha selezionato 25 clip artigianali, da meno di 10 minuti ciascuno, che danno vita alla prima biennale di videocreativi. Gli autori delle 25 opere sono 39, di 14 paesi, e 9 di loro vengono dagli Stati Uniti. L’unico italiano è stato eliminato nell’ultima selezione.
I video vincitori di “YouTube play” saranno proiettati fino a domani al Guggenheim di New York, su youtube.com/play e in chioschi intorno ai musei del network a Bilbao, Venezia e Berlino. Per la prima volta un museo prestigioso da spazio ai non professionisti.

Non più opere per musei, per gallerie e salotti, ma opere da esporre sul web. E’vera arte? Al pubblico di internet, forse più che alla giuria di esperti, l’ardua sentenza.

Annunci

Tag:, , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: