Immaginario Balcano, orrore e bellezza

I Balcani sono un mondo in una parte di Europa. Anche se nell’Europa, quella unita, ancora non ci sono.

I Balcani sono lo splendore di Sarajevo. Città giovane e un po’ decadente, città rilassata in mezzo al verde delle sue colline, ma allo stesso tempo pulsante e piena di vita.  A Sarajevo i minareti sono vicini ai campanili, per certi aspetti è una piccola Gerusalemme d’Europa.

Sarajevo-Bascarsija

Anche Sarajevo, come Gerusalemme, ha ben visibili i segni della sua guerra.

Segni di una granata sui marciapiedi di Sarajevo

I Balcani sono anche l’orrore di Srebrenica, il paese bosniaco teatro del più sanguinoso genocidio del secondo dopo guerra. L’11 luglio del 1995 più di 10.000 uomini bosniaco-musulmani vennero uccisi dalle milizie serbe, guidate dal generale Mladic. Ogni anno, in quella stessa data , nella spianata del memoriale di Potocari, si seppelliscono i corpi, anzi ciò che ne rimane, delle vittime. Centinaia di bare verdi, di ossari, tutti uguali. Migliaia di familiari, anche loro resi uguali dal dolore, che piangono e seppelliscono con le loro mani i figli, i mariti, i padri e i fratelli.

Cerimonia funebre per le vittime di Srebrenica al memoriale di Potocari

Il 31 marzo il parlamento serbo ha approvato una risoluzione in cui condanna il massacro, ma non lo definisce genocidio, e chiede scusa ai parenti delle vittime.

Ma alla fine della commemorazione dell’ 11 luglio dei giovani serbi passavano in auto nella zona di Srebrenica suonando il clacson e sventolando bandiere serbe.

I Balcani non sono solo guerra e divisione, sono anche bellezza e armonia, come quella delle coste del Montenegro. Paese dai fiordi mediterranei, dalle acque cristalline e dalle città fortezza in pietra chiara, eleganti e silenziose, ma anche chiassose e divertenti, come ogni riviera che si rispetti.

Il Montenegro svela perle rare come Sveti Stevan, borgo fortificato su un isola collegata al mare solo da una lingua di terra. Oggi il villaggio è un albergo super lusso che ha ospitato personaggi illustri come Sofia Loren, Marylin Monroe, Margaret d’Inghilterra, Cristina d’Olanda, l’ultimo Re d’Italia Umberto II, Doris Day, Geraldine Chaplin, Kirk Douglas, Sidney Poitier e Alberto Moravia.

Il lusso romantico di Sveti-Stevan, Montenegro

Una  perla dell’Adriatico conosciuta da pochi, italiani compresi. Eppure Sveti Stevan è di fronte a Bari, al di là del mare.

Purtroppo in pochi  conoscono anche la strage di Serbrenica. Eppure i Balcani sono così vicini all’Italia.

Annunci

Tag:, , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: