Oriente vs Occidente

Così la giovane artista marocchina Majida Khattari vede l’oriente e l’occidente. Una donna di nero velata e una, quasi, completamente nuda, vestita solo di riflessi dorati.

La sfilata- performance va in scena nelle sale di una università parigina e lungi dall’essere un evento modaiolo, piuttosto uno spunto di riflessione su questioni politiche e religiose. L’ispirazione non arriva dalle tendenze delle ultime stagioni, bensì dalla cronaca francese e dal dibattito sulla possibilità o meno di indossare il burqua nelle scuole pubbliche.

La Khattari, che è anche pittrice e fotografa, alimenta l’eterno dibattito sul corpo femminile, stando ben attenta a non dare mai un’opinione personale.

“Il burqua non è certo l’unica imposizione che le donne devono subire”-racconta l’artista- “Nel mondo della moda, ad esempio, le maniquenne hanno le stesse tipologie di corpo e lo stesso look. Anche questa è una forma di prigionia, solo che è socialmente accettata, mentre quella del velo sembra sempre imposta”

Per questo Majida Khattari ha scelto di far sfilare una modella seminuda fianco a fianco ad una modella completamente avvolta in un burqua.

Qualche cosa di già visto? Alla fine lo scontro di civiltà va sempre di moda.

Annunci

Tag:, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: