La moda celebra l’operaio, purché sia glamour

Dal sacro liturgico al profano, molto profano, della moda.

In tempi di crisi e di incertezze le inaccessibili griffe vogliono mostrare il volto umano del fashion system: gli artigiani e gli operai.

Ecco allora che Louis Vuitton, celebre marchio di pelletteria francese, omaggia la propria autenticità con una campagna che ritrae cucitori, tagliatori e calzolai in pose che ricordano i dipinti di Jan Vermeer

Peccato però che gli artigiani fotografati siano  tutti modelli.

I lavoratori devono essere glamour, belli, mostrare un volto rassicurante, che faccia evadere dalla realtà, ben più inquietante, della crisi.

Viviamo nel paese del presidente-operaio, va da sè che anche i lavoratori diventino star, purtroppo solo nelle campagne patinate.

Annunci

Tag:, , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: