Hello Kitty, icona inespressiva per bambine cresciute

Hello kitty, l’icona rosa per bambine, cresciute e non, imperversa. Nell’epoca della riproducibilità tecnica il muso della gattina che viene  dal Giappone è ovunque. Zaini, peluche, pelletteria,  oggetti per lacasa e ora persino un musical.  Lo spettacolo ha debuttato ieri al Teatro Nuovo di Milano: “Non è un musical solo per bimbi.  Lo spettacolo più adulto, puntando su danza, musica e scenografie.” precisa il regista Toto Vivinetto.

La platea è infatti affollata da bambine e mamme, tutte molto glamour, tutte orgogliose di mostrare effigi della gattina su vestiti e accessori.  Hello Kitty è anche fashion icon, lo scorso anno John Galliano l’ha scelta come modella per presentare la sua collezione su Vogue Japan.

Spesso i detrattori ( o le invidiose?) recriminano alle maniquenne la totale inespressività.  Lo stesso appunto potrebbe essere fatto a Hello Kitty. Il suo volto è una vera e propria icona moderna, eppure non ha nemmeno la bocca per sorridere.

“Lei ride con il cuore” chiarisce Vivinetto.

Viene da rimpiangere le Chat Noir, molto  arruffato e molto arrabbiato.

Annunci

Tag:, ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: