Veleni nell’aria e nell’arte

Milano, polveri sottili ancora oltre la soglia consentita, ma domenica con le auto. Il blocco del traffico della scorsa settimana a molti è sembrato solo un inutile placebo, vero, ma sta di fatto che nel capoluogo lombardo l’allarme smog non accenna a diminuire.

A esorcizzare la paura dei veleni nell’aria ci pensa un artista. Fabio Giampietro , milanese, classe 1974, già autore delle fortunate “Vertigo”, tele di grandi dimensione che ritraggono vedute estreme di città immaginarie, ma non irreali, con inquadrature che rimandano alla cinematografia espressionista e al fumetto.

In tempi di Pm 10 Giampietro continua a dipingere le vorticose metropoli d’oggi, ma al posto dei colori tradizionali utilizza i pigmenti che ingrigiscono le nostre città( e i nostri polmoni!)

Lo smog su tela sarà in mostra proprio a Milano alla galleria Fabbrica Eos, dal 18 febbraio al 4 aprile.

Annunci

Tag:, ,

3 responses to “Veleni nell’aria e nell’arte”

  1. alessandro ricci says :

    ciao collega Fabio
    anche io dipingo con lo smog, con le grigie polveri che si depositano ovunque in città e che anneriscono l’arte e la salute…
    comunque te dipingi bene, gli scorci mi piacciono
    un cordiale saluto da Alesmog

Trackbacks / Pingbacks

  1. polverine « parole, parole, parole - 10 febbraio 2010

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: